La mediazione civile non ha nulla di giudiziale, se, non la forma esecutiva dell’accordo.

La mediazione civile non può essere equiparata  alle liti giudiziali essa appartiene alla risoluzione extragiudiziale delle liti (fuori dal giudizio) e può essere esercitata da  qualsiasi professionista  che ne abbia i requisiti.

Quasi tutti i Presidenti dei Tribunali Civili sono d’accordi nell’affermare, che l’istituto della mediazione è la strada maestra per deflazionare i procedimenti davanti al Giudice. Infatti, leggendo i dati statistici del ministero di Giustizia si evince un dato certo, sono sempre di più i cittadini che, concludono con accordi inappellabili, le loro controversie. La stessa cosa non si può dire della “negoziazione assistita”.
Potenziare la mediazione civile è un obbligo del Ministro. Pensare che c’è uno studio molto accurato del Prof. Alpa, elaborato in collaborazione con personalità del diritto, facenti parte della Commissione, molto approfondito, esaustivo, esauriente e completo che dovrebbe essere attuato da subito da parte del Ministro.